Vegan Ravioli with Black Tea and Raisins Sauce // Ravioli vegani con salsa al tè nero e uvetta

Monday, June 20, 2016


 Who doesn't love ravioli? I sure do, and I love my ravioli homemade.

Still it is always nice to have a package of fresh pasta stocked in your fridge. It is versatile. It is fast and easy. And with the right sauce it gets harder to tell the difference. Sure, you have to keep it stocked in your fridge, but you will be rewarded with this delicious and quick ravioli dish with a black tea and raisins sauce.


I used Verys Ravioli with Vegan Mozzarella Classic and zucchini, which combines, as you can guess, their vegan mozzarella alternative made from germinated rice, and pan-fried zucchini.


And now comes the weird part, the black tea and raisins sauce. Tea can be commonly found in dessert's ingredients, but it's very unlikely to find it in savoury preparations. At this point though you should know me, and you should know I like unusual things, and after some thinking I came up with the idea.

The black tea gives a warm colour to the pasta dish, but also brings a little bitterness which pairs wonderfully with the sweetness of raisins.


The result? A delicious sauce that also happens to work amazingly with the filling of Verys ravioli (if you are interested, you can find out more about Verys and their products on their website or on their Facebook page).

INGREDIENTS
1 serving

INSTRUCTIONS
  • Place the raisins in a bowl with warm water and let them soak for 10-15 minutes.
  • Bring a pot of water to a boil over high heat. Add the ravioli, a pinch of salt and cook for 3 minutes.
  • Mix the cornstarch with a teaspoon of tea. Once the cornstarch has fully dissolved, add the rest of the tea, stir in the drained raisins and pour the mixture into a skillet over high heat. Bring to a boil and let the sauce thicken up.
  • Once the ravioli are done, move them from the pot to the skilled using a slotted spoon, toss briefly to combine, and serve.

NOTES
  • You must let the tea cool down otherwise you won't be able to mix it with the cornstarch: it will thicken up immediately because the liquid is hot and it will be impossible to make the sauce. 


Chi non ama i ravioli? Io di certo, e li preferisco fatti in casa.

Però fa sempre comodo avere una confezione di pasta fresca in frigorifero. È versatile. È veloce e facile. E con la salsa giusta diventa più difficile riconoscere la differenza. Certo, occuperanno del posto in frigo, ma sarete ricompensati con questo delizioso e veloce piatto di ravioli con salsa al tè nero e uvetta.

Ho utilizzato Verys Ravioli con Chicca e zucchine, che unisce, come avrete immaginato, la loro alternativa vegana alla mozzarella fatta di riso germogliato, e zucchine trifolate.

Ed ora arriva la parte strana, la salsa al tè nero e uvetta. Il tè può essere facilmente trovato tra gli ingredienti di un dolce, ma è molto improbabile trovarlo in una preparazione salata. A questo punto però dovreste conoscermi, e dovreste sapere che mi piacciono le cose inusuali, e dopo aver spremuto le meningi mi è venuta l'idea.

Il tè nero dona un colore caldo al piatto di pasta, ma porta anche un po' di amaro che si sposa meravigliosamente con la dolcezza dell'uvetta.

Il risultato? Una salsa deliziosa che inoltre funziona splendidamente con il ripieno dei ravioli Verys (se siete interessati, potete scoprire di più su Verys e sui loro prodotti sul loro sito o sulla loro pagina Facebook).

INGREDIENTI
1 porzione

PROCEDIMENTO
  • Mette l'uvetta in una ciotola con acqua tiepida e lasciatela ammorbidire per 10-15 minuti.
  • Portate a bollore una pentola di acqua su fiamma alta. Aggiungete i ravioli, un pizzico di sale e cuocete per 3 minuti.
  • Mescolate la maizena con un cucchiaino di tè. Quando la maizena si è completamente dissolta, aggiungete il resto del tè, aggiungete l'uvetta strizzata e versate il composto in una padella su fiamma alta. Portate ad ebollizione e lasciate addensare la salsa.
  • Quando i ravioli sono cotti, trasferiteli dalla pentola alla padella utilizzando un mestolo forato, spadellateli per un istante e serviteli.

NOTE
  • È necessario lasciar raffreddare il tè altrimenti non sarete in grado di mescolarlo alla maizena: questa si addenserà immediatamente perché il liquido è caldo e sarà impossibile fare la salsa. 

12 comments:

  1. mi ispirano molto,sei molto creativa!
    baci,chiara
    tuttoquellocheci-piace.blogspot.it

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Chiara! Faccio del mio meglio ;)

      Delete
  2. Devono essere buonissimi con quella salsina particolare, bel piatto, brava!
    Bacione ^_^

    ReplyDelete
  3. Che condimento originale. Sai che mi ha davvero colpito?

    ReplyDelete
  4. Intrigante questo condimento. Sai che spesso preparo il pesce al vapore mettendo nell'acqua il te verde o quello nero? La carne del pesce si aromatizza splendidamente e basta un giro d'olio per gustarla al meglio. Un abbraccio a presto

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vero! Ho letto da qualche parte che il tè funziona benissimo con il pesce. La prossima volta proverò tè bianco e salmone. Due sapori delicati come questi dovrebbero stare bene insieme.

      Delete
  5. Questo piatto è davvero nelle mie corde ed il suo aspetto invita all'assaggio, complimenti!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie! Tra un po' arrossisco con tutti questi complimenti!

      Delete
  6. I love stuffed ravioli and this dish is right up my alley!

    ReplyDelete