Vegetarian Carbonara with Beets // Carbonara vegetariana con barbabietole

Friday, February 17, 2017


Carbonara was one of my favourites growing up. It wasn't the carbonara everybody knows (and love), though. It was spaghetti with pancetta and... scramble eggs! I know, that's not a carbonara, but that's the way my mother used to make it because my father doesn't like rawish eggs.

Months ago, she decided to give the original recipe a try; we loved it. The eggs that way make the pasta so creamy! And that's how I've had carbonara ever since, and I decided to share it with you.


But I am not a huge fan of pancetta - what can I say, I just don't like its taste - so I decided to twist it a little bit, and I used beets instead. This sure isn't your typical carbonara, but it's tasty. And a little more colourful. I tried to limit the "damage" by pat-drying the beets, but they are going to stain anyway. But who doesn't like pink food, am I right?


INGREDIENTS
1 serving
  • 80 g (2.8 oz) whole wheat spaghetti
  • 1 egg
  • 1/2 cooked beet
  • 10 g (2 tablespoons) grated pecorino romano
  • Coarse salt
  • Black pepper

INSTRUCTIONS
  • Bring to a boil a pot of salted water and cook the spaghetti for 10-12 minutes, or according to the instructions on your package.
  • Meanwhile, cut the beet into small pieces, then pat them dry with kitchen paper and set aside.
  • In a big bowl, beat the egg and whisk in the pecorino and pepper to taste.
  • Drain the pasta, add it to the bowl and stir well. Add the beets and stir.
  • Serve with more pepper.


La carbonara era uno dei miei piatti preferiti quando ero piccola. Non era però la carbonara che tutti conosco (e amano). Erano spaghetti con pancetta e... uova strapazzate! Lo so, non è una carbonara, ma è così che mia madre la faceva perché a mio padre non piacciono le uova mezze crude.

Mesi fa, mia madre ha deciso di provare la ricetta originalle; l'abbiamo adoata. Le uova in quel modo danno alla pasta una tale cromosità! Ed è così che ho mangiato la carbonara da allora, e ho deciso di condividerla con voi.

Ma io non sono una grande fan della pancetta - che posso dire, proprio non mi piace il sapore - così ho deciso di modificarla un po', e al suo posto ho utilizzato le barbabietole. Di certo non è la classica carbonara, ma è gustosa. E un po' più colorata. Ho cercato di limitare il "danno" asciugando le barbabietole con carta da cucina, ma stingono comunque. Ma a chi non piace il cibo rosa, non ho ragione?

INGREDIENTI
1 porzione
  • 80 g spaghetti integrali
  • 1 uovo
  • 1/2 barbabietola cotta
  • 10 g pecorino romano grattugiato
  • Sale grosso
  • Pepe nero

PROCEDIMENTO
  • Portate a bollore una pentola di acqua salata e cuocetevi gli spaghetti per 10-12 minuti, o seguendo le istruzione sulla vostra confezione.
  • Nel frattempo, tagliate la barbabietola a pezzetti, quindi tamponateli con carta assorbendete da cucina e tenete da parte.
  • In una grande ciotola, sbattete l'uovo e mescolateli il pecorino e pepe a piacere.
  • Scolate la pasta, aggiungetela nella ciotola e mescolate bene. Aggiungete le barbabietole e mescolate.
  • Servite con altro pepe. 

6 comments:

  1. I will definitely have to try one with scramble egg! Your vegetarian version with beet looks great too, Sonia.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Thanks, Angie! If you try the version with scramble egg let me know what you think about it.

      Delete
  2. Adoro le barbabietole, ottima spaghettata!!!!

    ReplyDelete
  3. Questa ricetta mi ispira tantissima Sonia...la provo di certo, ah un'aria succulenta!!!Baci!

    ReplyDelete
  4. Da buona Romana, non posso che adorare la carbonara. Anche se la carne la mangio veramente in rarissime occasioni...quindi proverò al più presto questa tua versione. Bravissima!!!!

    ReplyDelete