Lacinato Kale, Brussels Sprouts and Kumquat Salad // Insalata di cavolo nero, cavolini di Bruxelles e kumquat

Monday, February 06, 2017


Kumquats are my favourite winter fruit. They have a sweet zest and a juicy and slightly bitter inside which is very unusual for citrus fruits, but that's why I love them, they basically say "don't judge a book by its cover".

You can do whatever you want with them. You can eat them whole or sliced, raw or cooked with sugar, spices or spirits. I went with raw and sliced, and used them in this fresh salad that I copied from Tina. I'm pretty sure this is one of the best salads I've ever eaten, and I didn't even mind eating it cold. And that's a big deal for me since I'm always freezing.


Anyway, this salad basically has everything I love: lacinato kale and Brussels sprouts, both raw but softened with olive oil. Sweet dates and honey. Crunchy hazelnuts. And my favourite herb, mint, which brings to the salad so much freshness!


INGREDIENTS
1 serving
  • 6 medium leaves lacinato kale
  • 5 Brussels sprouts
  • 5 kumquats
  • 1 tablespoon toasted and chopped hazelnuts
  • 2 tablespoons fresh mint leaves
  • 2 dates, soaked
  • 1 tablespoon extra virgin olive oil
  • 1/2 tablespoon apple cider vinegar
  • 1 teaspoon honey
  • Salt
  • Pepper

INSTRUCTIONS
  • In a large bowl, whisk together the olive oil, vinegar, honey, and salt and pepper to taste.
  • Remove the stems from the kale, then cut it into chop it. Trim the Brussels sprouts, then thinly slice them. Chop the dates. Wash and slice the kumquats, then remove the seeds.
  • Add the kale and Brussels sprouts to the bowl with the oil mixture, and massage them for about a minute, until they are slightly soft.
  • Add the rest of the ingredients, and toss to combine. Adjust salt and pepper, and serve.

I kumquat sono i miei frutti invernali preferiti. Hanno una buccia dolce e una polpa succosa e leggermente amara che è molto inusuale negli agrumi, me è per questo che mi piacciono, in pratica dicono "non giudicare un libro dalla copertina".

Potete farci quello che volete. Potete mangiarli interi o a fette, crudi o cotti con zucchero, spezie o alcool. Io ho scelto di gustarli crudi e a fette, e li ho utilizzati in una fresca insalata che ho copiato da Tina. Sono abbastanza sicura che questa è una delle insalate più buone che abbia mai mangiato, e non mi è neanche dispiaciuto mangiarla fredda. Ed è tanto per me dato che ho sempre freddo.

Detto ciò, questa insalata in pratica ha tutto quello che amo: cavolo nero e cavolini di Bruxelles, entrambi crudi ma ammorbiditi con olio di oliva. Datteri e miele dolci. Nocciole croccanti. E la mia erba preferita, la menta, che dà all'insalata una tale freschezza!

INGREDIENTI
1 porzione
  • 6 foglie medie cavolo nero
  • 5 cavolini di Bruxelles
  • 5 kumquat
  • 1 cucchiaio nocciole tostate e spezzettate
  • 2 cucchiai foglie menta fresca
  • 2 datteri, messi in ammollo
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 1/2 cucchiaio aceto di mele
  • 1 cucchiaino miele
  • Sale
  • Pepe

PROCEDIMENTO
  • In una grande ciotola, mescolate insieme l'olio di oliva, aceto, miele, e sale e pepe a piacere.
  • Togliete la costa dal cavolo nero, quindi tagliatelo a pezzetti. Mondate i cavolini di Bruxelles, quindi tagliateli finemente. Spezzettate i dateri. Lavate e affettati i kumquat, quindi rimuovete i semi.
  • Aggiungete il cavolo nero e cavolini di Bruxelles nella ciotola con il composto di olio, e massaggiateli per circa un minuto, finché non saranno leggermente morbidi. 
  • Aggiungete il resto degli ingredienti e mescolate bene. Aggiustate di sale e pepe, e servite.

6 comments:

  1. Perfetta per la stagione!!
    Un abbraccio

    ReplyDelete
  2. Con te si conoscono sempre molto ingredienti particolari e sfiziosi, grazie della condivisione. Buona giornata

    ReplyDelete
  3. I love the pairing of this salad...unusual yet very delicious!

    ReplyDelete