Baked Avocado Fries // Patatine di avocado al forno

Wednesday, March 01, 2017


Carnival is officially (and finally) over so no more fried sweets for a little while. Your liver - and mine as well - is yet to recover, though, that's why I made avocado fries. I know, avocados are loaded with fats, but they are the good type of fats.

I love them because they allow me to enjoy avocado even when it's cold because cooked avocado doesn't always taste that good. Actually, it tastes awful pretty much all the time.


But these green fries aren't simply cooked, they are baked, and when you bake an avocado, whether on its own, stuffed with an egg, or in form of delicious fries, it tastes great! Not raw avocado great, but still great.

The best thing about these avocado fries is that they are incredibly soft and buttery on the inside, and very crispy on the outside thanks to the breadcrumbs. And they are excellent reheated as well!


They are delicious on its own, but they are great with sauces too. I had them with some leftover beetroot and citrus fruits sauce, and they worked perfectly together because the freshness of it lightened the fattiness from the avocado (if you are interested in the sauce, let me know in the comments below).

INGREDIENTS
2 serving
  • 1 avocado, peeled and sliced
  • 10 g (1 tablespoon) flour of your choice (I used quinoa)
  • 40 g (1/2 cup) breadcrumbs
  • 1/2 egg, beaten
  • Salt
  • Pepper

INSTRUCTIONS
  • Preheat the oven to 210°C (420°F). Line a baking sheet with parchment paper and put aside.
  • Season the avocado slices with salt and pepper. Dredge in the flour, then dip in the egg and coat in breadcrumbs. 
  • Place the avocado slices on the baking sheet and bake in the top rack of the oven for 15 minutes, until golden and crispy.
  • Serve on its own or with your favourite dip.


Carnevale è officialmente (e finalmente) finito e dunque niente più dolci fritti per un po'. Il vostro fegato - e anche il mio - ancora deve riprendersi però, ecco perché ho fatto le patatine di avocado. Lo so, gli avocado sono ricchi di grassi, ma sono i grassi buoni.

A me piacciono perché mi consentono di gustare l'avocado anche quando fa freddo perché l'avocado cotto non sempre ha un buon sapore. A dire la verità, ha un saporaccio la maggior parte del tempo.

Ma queste patatine verdi non sono semplicemente cotte, ma sono al forno, e quando si cuoce un avocado al forno, che sia per conto suo, ripieno con un uovo, o sotto la forma di deliziose patatine, è buonissimo! Non come l'avocado crudo, ma è comunque buono.

La cosa migliore di queste patatine di avocado è che sono incredibilmente morbide e burrose dentro, e motlo croccanti all'esterno grazie al pangrattato. E sono buonissime anche da riscaldate!

Sono buonissimo per conto loro, però sono ottime anche con salse. Io le ho mangiate con un avanzo di salsa alle barbabietole e agrumi, e stavano benissimo insieme perché la freschezza di questa ha alleggerito il grasso dall'avocado (se siete interesatti alla salsa fatemelo sapere nei commenti sotto).

INGREDIENTI
2 porzioni
  • 1 avocado, senza buccia e tagliato a fette
  • 10 g farina di vostra scelta (io ho usato quella di quinoa)
  • 40 g pangrattato
  • 1/2 uovo, sbattuto
  • Sale
  • Pepe

PROCEDIMENTO
  • Preriscaldate il forno a 210°C. Foderate una teglia con carta da forno e mettete da parte.
  • Salate e pepate le fette di avocado. Passate nella farina, poi immergete nell'uovo e infine ricoprite con il pangrattato.
  • Mettete le fette di avocado nella teglia e cuocete nel ripiano più alto per 15 minuti, finché non saranno dorate e croccanti.
  • Servite da sole o accompagnate con la vostra salsa preferita. 

5 comments:

  1. Le proverò di sicuro; non ho mai mangiato l'avocado cotto e sono curiosa!

    ReplyDelete
  2. Sei proprio bravissima, ricetta spettacolare...la proverò, un bacio!

    ReplyDelete
  3. Curiosissima di assaggiarle! Il primo avocando che trovo finisce così! Brava Sonia, bella idea!

    ReplyDelete
  4. Ma che bella idea, brava Sonia. Adoro l'avocado. Interessante anche l'idea della salsa con agrumi e barbabietole. Un bacio cara

    ReplyDelete
  5. che idea orignale! assolutamente da provare ;)

    ReplyDelete