Pasta e Fagioli

Monday, March 06, 2017


A few days ago it was almost t-shirt hot, and now we have slipped back into cold and windy days when all I feel like doing is wearing tons of clothes, eating hot foods and drinking hot beverages. It's still winter after all.

But I guess I'm kind of happy because that gave me the chance to make pasta e fagioli, a classic of Italian cuisine and basically comfort food at its best because it reminds me of my childhood.


But I wasn't very happy back then simply because I was a picky eater. I remember my mother used to make pasta e fagioli all the time, and I just hated it. But since I wasn't a spoiled child, I had to eat it, and I would always spend more time separating the pasta from the beans than actually eating.

Something else I remember is the taste. I hated that as well. But now I'm not a picky eater anymore; I actually love beans and that memory helped me a lot to recreate those flavours. And my pasta e fagioli ended up having pretty much the same taste, a taste that now I'm deeply in love with.


INGREDIENTS
1 serving
  • 50 g (1/3 cup) dried Borlotti beans
  • 50 g (1/2 cup) whole wheat mezzo ditale (or any other short or fresh pasta)
  • 60 g (1/4 cup) tomato sauce
  • 1/4 onion
  • 1/2 carrot
  • 1 small celery stalk
  • 1 garlic clove
  • 1 rosemary sprig
  • 1/2 teaspoon baking soda
  • 480 ml (2 cups) vegetable broth or water
  • 1/2 tablespoon extra virgin olive oil
  • Salt

INSTRUCTIONS
  • Place the beans in a bowl with cold water, stir in the baking soda and let them soak for 8 hours. Or overnight. Rinse and drain them.
  • Wash and finely chop the onion, garlic, carrot, celery and rosemary.
  • In a pot, heat the olive oil over medium heat, add the aromatic trite and cook, stirring, for 1-2 minutes. Add the beans and cook, stirring, for 1-2 minutes. 
  • Add the tomato sauce, pour the broth and bring to a boil. Reduce the heat and cook, covered, for 1 hour. Season with salt towards the end. 
  • Remove from the heat, then blend about half of the beans, add them back to the pot, return to the heat, add the pasta and cook for 10-15 minutes, until the pasta is done.
  • Serve, to taste, with a drizzle of olive oil.


Alcuni giorni fa era quasi caldo da t-shirt, e ora siamo ripiombati nei giorni freddi e ventosi quando tutto quello che ho voglia di fare è indossare tanti vestiti, mangiare cibi caldi e bere bevande caldi. È ancora inverno dopotutto.

Ma sono quasi felice perché mi ha dato l'opportunità di fare pasta e fagioli, un classico della cucina italiana e fondamentalemente il comfort food al suo meglio perché mi ricorda la mia infanzia.

Ma non ero molto felice all'epoca semplicemente perché ero schizzinosa. Mi ricordo che mia madre faceva spesso pasta e fagioli e io la odiavo. Ma dato che non ero una bambina viziata, dovevo mangiarla, e finivo sempre per trascorrere più tempo a separare la pasta dai fagioli che a mangiare.

Un'altra cosa di cui mi ricordo è il sapore. Odiavo anche quello. Ma ora non sono più schizzinosa; a dire il vero mi piacciono molto i fagioli e quel ricordo mi ha aiutato molto a ricreare quei sapori. E la mia pasta e fagioli alla fine aveva quasi lo stesso sapore, un sapore del quale ora sono profondamnete innamorata.

INGREDIENTI
1 porzione
  • 50 g fagioli borlotti secchi
  • 50 g mezzi ditali integrali
  • 60 g passata di pomodoro
  • 1/4 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano piccolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 rametto rosmarino
  • 1/2 cucchiai bicarbonato di sodio
  • 480 ml brodo vegetale o acqua
  • 1/2 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • Sale

PROCEDIMENTO
  • Mettete i fagioli in una ciotola con acqua fredda, aggiungete il bicarbonato e tenete in ammollo per 8 ore. O per tutta la notte. Scolateli e sciacquateli.
  • Lavate e tritate finemente la cipolla, aglio, carota, sedano e rosmarino.
  • In una pentola, fate scaldare l'olio su fiamma media, aggiungete il trito aromatico e cuocete, mescolando, per 1-2 minuti. Aggiungete i fagioli e cuocete, mescolando, per 1-2 minuti.
  • Aggiungete la passata di pomodoro, versate il brodo e portate a bollore. Riducete la fiamma e cuocete, coperto, per 1 ora. Salate verso fine cottura. 
  • Togliete dal fuoco e frullate circa metà dei fagioli, rimetteteli nella pentola, ponete sul fuoco, aggiungete la pasta e cuocete per 10-15 minuti, finché la pasta non è cotta.
  • Servite, a piacere, con un filo d'olio.

6 comments:

  1. complimenti per il blog in italiano e inglese brava

    ReplyDelete
  2. Pasta e fagioli è il classico che non tradisce mai!

    ReplyDelete
  3. Un piatto che amo molto e preparo spesso, bella la presentazione. Buona serata

    ReplyDelete
  4. Un classico sempre gustoso.
    Ti abbraccio

    ReplyDelete
  5. Brava Sonia! Il tuo piatto ha scaldato pure me!
    Un bacio Eleni.

    ReplyDelete
  6. Una bontà!! Adoro pasta e fagioli e, devo dire, mi piaceva anche da piccola...è bella persino da vedere!Un abbraccio!

    ReplyDelete